Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

Gianluca Scordo è ospite del GFA

4 febbraio @ 21:00 - 23:00

Nato ad Abano Terme il 7 luglio 1972, abita e lavora a Montegrotto Terme. Sin da bambino scopre la passione per il disegno e la fotografia. Frequenta la scuola di grafica pubblicitaria dove approfondisce ulteriormente l’interesse sulla fotografia, imparando le tecniche per potersi esprimere con tale mezzo. Successivamente lavorerà nel campo fotografico e grafico. Da ragazzo frequenta vari corsi di pittura e la scuola libera del nudo all’Accademia di Belle Arti di Venezia, dove impara anche l’arte dell’incisione, notando una predilezione per l’acquaforte, che lo porterà ad essere selezionato al premio nazionale di calcografia. Successivamente continua a fotografare e dipingere e si diletta anche col la scultura lignea.

Nel frattempo sviluppa anche una forte passione per il video realizzando alcuni cortometraggi e dal 2003 comincia a frequentare gli incontri di Ipotesi Cinema (Scuola non scuola di cinema fondata e diretta dal regista Ermanno Olmi) contribuendo con un piccolo contributo video al lavoro collettivo “AUTORITRATTO ITALIANO O SOLE MIO” presentato alla 61° Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Partecipa a varie rassegne e concorsi per cortometraggi e video arte riscuotendo molto interesse.

Fondamentale è il 2005 quando si unisce al Gruppo Sinestetico, dove trova la possibilità di esprimersi con varie forme espressive; dalla fotografia, alla video arte, all’istallazione, all’azione performativa, partecipando a vari eventi nazionali ed internazionali come le biennali di Venezia e Londra ed entrando anche a far parte di ZEROTRE, Movimento per l’Arte Effimera. Continua comunque anche un percorso fotografico personale, che spazia dal progetto artistico alla street fotography, a volte incontrandosi, come nel lavoro realizzato per il libro ” l’umana infinita presenza”, dove la street viene presentata in un modo del tutto personale. Il suo percorso artistico è molto vario, si definisce uno sperimentatore. Ama provare nuove tecniche e studiare nuove forme espressive. Lo scopo è creare arte a 360°, in modo istintivo e immediato e soprattutto DIVERTIRSI.

Per saperne di più: http://www.gianlucascordo.it/

Dettagli

Data:
4 febbraio
Ora:
21:00 - 23:00
Categorie Evento:
,

 

(la fotografia a Padova)