Padova periferie – il libro

Tramite il sito di Blurb è stata pubblicata  una raccolta di 120 pagine (fare click sull’immagine per sfogliarne le pagine) con alcune foto dei lavori  di Francesca Amendola (Impressioni fuori  casa), Giuseppe Bizzotto (Periferie di persone), Antonio Concolato (Muri e graffiti al quartiere San Paolo), Luisa Contarello (Era di maggio), Antonio Coppola (Perchè sinonimo di non luogo?), Italo Dal Porto (I migranti, i nuovi cittadini), Marco Fogarolo (Luoghi o non luoghi?), Sandra Furlan (Segni urbani), Maria Letizia Gabriele (Sulla coda della cometa, viaggio in tangenziale), Giorgio Grasselli (Quel che rimane..), Andrea Levorato (Metamorfosi di un quartiere), Carlo Maccà (Il nuovo che avanza), Donatello Mancusi (Lungo i fiumi), Gustavo Millozzi (Gli animali di periferia), Francesca Prearo (I colori della Mandria), Massimo Santinello (Sinapsi), Amleto Sartorato (L’est di Padova), Donatella Tormene (Toni ferramenta), Alberto Tretti (Outside). Tale raccolta rappresenta un primo documento, sintesi del lavoro finora svolto, da sottoporre all’attenzione dell’ Assessorato alla Cultura e del CNF.

Un sentito grazie a tutti i partecipanti. Donatello Mancusi

2 pensieri su “Padova periferie – il libro”

I commenti sono chiusi.